10/12/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: Calciomercato, Locatelli è un giocatore della Juventus. Florenzi al Milan, l’Inter a lavoro per Lautaro. F1, niente Giappone

2 min read

Rassegna stampa di giovedì 19 agosto, la Juventus ufficializza l’ingaggio di Manuel Locatelli dal Sassuolo al termine della giornata di visite mediche, effettuate prima della firma del contratto quinquennale da 2 milioni di euro a stagione con bonus che faranno salire l’ingaggio fino a 3. Lo si evince da una nota ufficiale emessa dalla società bianconera, la quale spiega che nei confronti del giocatore ci sarà un obbligo di riscatto da esercitare a partire dal 2023, per una spesa complessiva di 25 milioni di euro da pagabili in tre differenti esercizi. Andiamo a vedere quanto accaduto nelle ultime ore, partendo dal calciomercato.

LE PAROLE DI LOCATELLI- E dopo l’ufficialità sono arrivate le parole del giocatore ma anche il messaggio del Sassuolo che gli augura il meglio: “È un sogno che si realizza- ha detto Locatelli- È il sogno di un bambino che ha lavorato tanto, che ha dato tutto in campo, che arriva alla Juve, che ha voglia di scendere in campo per i tifosi e non vede l’ora”.

CALCIOMERCATO- Sempre in tema calciomercato, Florenzi, accordo trovato con il Milan, prestito (1 milione di euro) con diritto di riscatto fissato a 4,5. Il giocatore rinuncerà anche ad una mensilità (pari a 400mila euro) da parte del club giallorosso. Inter, obbiettivo blindare Lautaro Martinez, dopo aver perso Lukaku ma preso Dzeko. Le richieste dall’estero non mancano e così i nerazzurri hanno organizzato un incontro con l’agente dell’attaccante argentino per allontanare rischi e pericoli. Le parti si sarebbero incontrate per discutere del contratto in scadenza a giugno 2023.

CHAMPIONS- Champions League, si chiudono le gare di andata del quarto turno di qualificazione lo Young Boys supera il Ferencvarosi per 3-2, bene anche il Malmoe 2-0 al Ludogorets, colpo del Benfica, 2-1 al Psv Eindhoven. Europa League, il Celtic con il 2-0 all’Az Alkmaar risponde al 4-0 della Stella Rossa di Belgrado al Cluj. Questa sera le altre gare a completare il quarto turno di qualificazione.

FORMULA 1- E chiudiamo con la Formula 1, niente Giappone per quest’anno,  nel weekend del 10 ottobre non si correrà a Suzuka, a causa delle difficoltà generate dalla pandemia di Covid-19. A spiegarlo ufficialmente un comunicato della Formula 1: “Dopo lunghe discussioni con gli organizzatori e le autorità giapponesi, è stata presa la decisione da parte del governo del Giappone di cancellare la gara in questa stagione a causa delle complessità causate dalla pandemia nel paese”.

Autore