27/02/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Rassegna: Inter-Juve, partita la sfida a distanza tra campionato e calciomercato. Prima la Coppa Italia, apre il Milan

2 min read

Rassegna stampa di martedì 12 gennaio, le prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali si dividono tra calciomercato  e campionato, all’orizzonte la supersfida di domenica sera tra Inter e Juventus, oggi invece le trattative riguardanti i rinnovi contrattuali, i nuovi innesti, le cessioni e i progetti per arrivare al meglio alla fine di questa stagione. Andiamo a vedere i titoli dei maggiori quotidiani odierni, partendo da Gazzetta dello sport.

GAZZETTA DELLO SPORT- Sulla prima pagina della rosea la sfida tra Inter e Juve iniziata a distanza, a suon di possibili colpi di mercato e di bilanci per stabilire quale delle due società abbia lavorato meglio negli ultimi anni. La Juventus ha vinto tanto ma l’Inter è cresciuta a dismisura, soprattutto dopo l’arrivo di Suning: “Il duelloConte-Pirlo e le strategie dei club: i nerazzurri risaliti dal -21 del 2019 Agnelli punta sul mix big-giovani: visite ok per Rovella e si tratta Scamacca”. Infortuni, la Juventus fa i conti con i duri colpi subiti durante la gara con il Sassuolo, sicuramente out Dybala, dubbi per MvKennie e Chiesa, quest’ultimo in dubbio dopo il pestone ricevuto da Obiang, poi espulso: “Dybala salta il supermatch. Si ferma per 20 giorni”. Milan, al centro della prima pagina la questione Donnarumma ma non solo, la squadra rossonera elogiata per investimenti, idee, crescita e coraggio: “Per fortuna c’è il Milan. Tutti nel calcio italiano gli devono qualcosa, anche chi lo insegue. Senza questa squadra di ragazzini il campionato sarebbe in definitiva più povero…” A pag. 23, Stefano Barigelli approfondisce con un’altra nota sul portiere rossonero: “. In realtà non è poi tutto così casuale: ai ragazzini fanno compagnia il portiere più forte del mondo, Donnarumma. Un fenomeno a caccia di sfide”.

CORRIERE DELLA SERA- Il Milan anche sul quotidiano a pag. 34 e 35, sia parla sia della potenza della squadra di Pioli che della gara con il Torino di questa sera, valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Tonali al centro dell’attenzione questa mattina sul Corriere: “Rossoneri col Toro. Pioli: ci crediamo. La chance di Tonali”. E ancora: “A giocarsi una preziosa chance sarà Tonali- spiega il Corriere a pag. 35– che ha ancora un paio di partite per mettere in mostra il proprio talento prima del rientro del titolare Bennacer. È stato il grande colpo dell’estate rossonera- prosegue il quotidiano– e non solo, per lui è stato imbastito un investimento da quasi 35 milioni, ma fin qui non ha ancora convinto fino in fondo. L’ingenua ed evitabilissima espulsione di Benevento è stata una mazzata, ma il ragazzo ha saputo rialzare subito la testa: contro il Toro ha fatto vedere a tratti quella regia brillantissima che aveva stregato mezza Europa. Da lui Pioli pretende però più personalità, più rapidità, più intraprendenza. I colpici sono, la testa anche: ora sta a lui uscire dall’ombra”.