05/10/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Week end motori: Formula 1, a Monza subito un colpo di scena nella Sprint Race. MotoGP, ad Aragon pole di Bagnaia e show Ducati

1 min read

Tra Formula 1 e Motomondiale è un week-end motori particolarmente ricco. Cominciamo con la F1 di scena a Monza per il Gran Premio d’Italia. Il secondo esperimento della “Sprint Qualifying Race” va a Valtteri Bottas della Mercedes che domina i diciotto giri di gara, chiudendo davanti al leader del Mondiale Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Domani, però, il finlandese partirà in coda per la sostituzione della power unit; quindi in pole ci sarà l’olandese della Red Bull.

Le altre posizioni. Solo quinto al traguardo Lewis Hamilton causa una brutta partenza. Campione del mondo preceduto da Lando Norris. A seguire troviamo le due Ferrari sempre in tono minore: 6° Charles Leclerc, 7° Carlos Sainz. Subito out Pierre Gasly che esce di pista alla Curva Biassono; fortunatamente nessuna conseguenza grave per il pilota francese vincitore del GP d’Italia 2020. Particolare da non sottovalutare: Verstappen aggiunge due punti alla sua classifica e ora ne ha cinque di vantaggio su Hamilton. Ottavo Giovinazzi con l’Alfa Romeo. Perez e Stroll completano la top ten.

MotoGP: ad Aragon in Spagna, prove ufficiali nel segno della Ducati. Francesco Bagnaia conquista la pole position in questa tredicesima tappa stagionale del Motomondiale. Giro record per Pecco in 1:46.322. Alle sue spalle il compagno di squadra Jack Miller, poi la Yamaha factory del leader del Mondiale Fabio Quartararo. Seconda fila per Marc Marquez, mentre Valentino Rossi partirà dalla penultima casella in griglia: 21°, in settima fila con Vinales e Rins.