24/07/2021

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Alta tensione a Roma: ghanese armato di coltello fermato con un colpo di pistola da un poliziotto

1 min read

Attimi di forte tensione a Roma. Un addetto alla vigilanza della stazione Termini infatti ha lanciato l’allarme avvisando la Polizia di Stato dopo aver visto un uomo di colore aggirarsi nei pressi di un’uscita dello scalo con un grosso coltello in mano.

A quel punto sono intervenuti gli uomini della Polfer. Gli agenti di fatto hanno circondato l’uomo: alcuni di loro mulinando nell’aria i manganelli d’ordinanza, altri, pistole in pugno, intimando all’extracomunitario di arrendersi.

Il colpo di pistola. L’immigrato però non ne voleva sapere di arrendersi, anzi sfidava i poliziotti con il coltello. A quel punto, un agente ha sparato ferendo l’uomo all’inguine. Una volta a terra, l’africano è stato bloccato e arrestato: si tratta di un ghanese di 44 anni e con precedenti penali.

L’extracomunitario è stato portato in ospedale in codice rosso; non sarebbe in pericolo di vita. Il fatto è avvenuto ieri intorno alle 19 nei pressi dell’uscita della stazione Termini in via Marsala. La scena è stata ripresa con gli smartphone da alcuni passanti. Nelle immagini si vede l’uomo con un coltello in mano salire anche sugli scooter parcheggiati, poi i poliziotti che si avvicinano minacciosi con i manganelli e infine l’agente che spara e ferisce il ghanese.