05/10/2022

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Napoli, addio a Dries Mertens. Il belga può finire all’Inter

2 min read

Dries Mertens e il Napoli si sono detti addio. A nulla sono serviti i messaggi d’amore dei tifosi e quelli dell’attaccante belga che, a quanto pare, sarebbe rimasto sotto il Vesuvio ben volentieri. Ma solo a certe condizioni economiche, stando a quanto dichiarato dal presidente Aurelio De Laurentiis solo qualche giorno fa. Il numero uno degli azzurri aveva parlato apertamente di cifre economiche, offerte che Mertens non avrebbe accettato. L’ultima, da 2 milioni e 400mila euro. Niente da fare.  Dopo nove anni insieme la storia d’amore tra l’attaccante belga e i partenopei è giunta al capolinea.

La notizia è stata ufficializzata poche ore fa con un video pubblicato sui canali social del Napoli. Si celebra Ciro. Nove anni d’amore non si cancellano in pochi minuti. Ma si possono ricordare ripercorrendo le tappe più importanti di un bellissimo matrimonio. Bellissimo perché Mertens si è legato molto al Napoli, a quel soprannome (Ciro, ndr) che gli hanno attribuito i tifosi. Talmente sentito da chiamare così suo figlio: Ciro Mertens. Mezzo napoletano e mezzo belga. Che strano. E che bello. Eppure la storia è finita. Ma non l’amore, quello continuerà. Dove? Sicuramente lontano da Napoli.

Il futuro di Mertens potrebbe essere quindi al nord, Lombardia, sponda Inter. I nerazzurri cercano un attaccante che possa sostituire il partente Sanchez. E il belga potrebbe essere il profilo giusto: arriverebbe a parametro zero e si accontenterebbe di un ingaggio non eccessivo. Il trasferimento è possibile. A patto però che l’Inter riesca a piazzare Sanchez da qualche parte. Sulle tracce del cileno c’è il Marsiglia. E se l’operazione dovesse concretizzarsi allora per Dries “Ciro” Mertens il futuro potrebbe essere a tinte nerazzurre. Un futuro differente dal passato. Ma almeno con un po’ di azzurro.