07/02/2023

ART News

Agenzia Stampa per emittenti radiofoniche

Rassegna: il Napoli vince l’amichevole in Turchia. Qatar, vigilia dei quarti di finale. Formula uno, un’altra importante novità

2 min read

Mixed zone, Il Napoli batte per 3-2 l’Antalyaspor, gara amichevole disputata in Turchia. Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa nel postpartita, sottolineando in primis, l’importanza di Raspadori. Un test importante per la squadra e soprattutto per il tecnico, atteso dall’Inter, mercoledì 4 gennaio alle 20:45. Manca ancora tanto tempo ma bisogna ottimizzare quello a disposizione per far ricredere chi dice che il Napoli mollerà con l’inizio del nuovo anno. Andiamo a vedere che cosa ha detto il tecnico in conferenza stampa: “Raspadori mezz’ala? Quando c’è umiltà e sacrificio per aiutare la squadra si può fare qualsiasi cosa. Ci sono cose che della nostra squadra conosciamo benissimo, altre ancora da scoprire tipo questa. Raspadori ha i numeri del centrocampista puro per i chilometri ma anche l’accelerazione dell’attaccante nella sua continuità. Era un pensiero che avevamo e ci siamo tolti lo sfizio di vederlo anche lì: la risposta è positiva e siamo molto contenti. Kvaratskhelia? Sta bene, è rientrato e non ha più problemi o dolori alla schiena. Anche stasera ci ha fatto vedere i pezzi della sua qualità e siamo felici di riaverlo a disposizione. Sono felice di aver dato spazio ad alcuni ragazzi della Primavera, meritavano di avere questa chance e anche in questo test hanno dimostrato di avere ampi margini di miglioramento e il talento per stare in questa rosa”.

ULTIMO DI RIPOSO- Ultimo giorno di sosta, da domani i quarti di finale con Croazia-Brasile alle ore 16 ed Olanda-Argentina alle ore 20. Superati gli ottavi iniziano le incertezze legate ai pronostici, nessun risultato sarà più scontato ma da qui in avanti regnerà solo l’equilibrio. Le altre due gare, in programma sabato saranno Marocco-Portogallo ed Inghilterra-Francia, inutile qualsiasi ulteriore commento in merito agli equilibri, per quanto visto fino ad ora. Aspettiamoci altri calci di rigore.

Formula uno, un’altra novità importante

ANCORA DUE STAGIONI- Zandvoort, Il Gran Premio d’Olanda di F1 nella città costiera estende la presenza in calendario per altre due stagioni fino al 2025. Come riporta Sportmediaset, nel 2021 l’interruzione dell’assenza dopo 36 anni, il nuovo accordo- dicono gli organizzatori del campionato- prevede l’aggiunta delle stagioni 2024 e 2025 al contratto triennale iniziale. Dal suo ritorno nel 2021, il Gran Premio è stato vinto in rapida successione dal due volte campione del mondo e idolo di casa Max Verstappen, l’edizione 2023, in programma per il 27 agosto 2023, è già tutta esaurita.

Autore