25 Ottobre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Sport e Covid: positivi anche Valentino Rossi e Federica Pellegrini

2 min read

Ormai anche nello sport, siamo costretti a stilare giornalmente una sorta di bollettino di guerra causa coronavirus. Dopo Cristiano Ronaldo, altri nomi illustri sono stati colpiti dal Covid-19: Valentino Rossi e Federica Pellegrini. Cominciamo dal Dottore. E’ stato lui stesso a dare la brutta notizia su Instagram con un messaggio diretto ai suoi numerosi fans: “Purtroppo questa mattina mi sono svegliato e non mi sentivo bene. Mi sentivo particolarmente debole e avevo una leggera febbre. Quindi ho chiamato subito il medico che mi ha fatto due test. Il risultato del test rapido PCR è stato negativo proprio come il test che avevo fatto già martedì. Ma il secondo, di cui mi è stato dato il risultato alle 16, è stato purtroppo positivo”.

Valentino sarà quindi costretto a saltare il Gran Premio di Aragon in Spagna, previsto per domenica prossima 18 ottobre. Il campione pesarese nel messaggio social aggiunge: “Sono chiaramente molto deluso per il fatto di saltare la gara di Aragon. Mi piacerebbe essere ottimista e fiducioso però mi aspetto che il secondo round di Aragon sia per me un ‘non go’. Sono triste e arrabbiato perché ho fatto del mio meglio per rispettare il protocollo e anche se il test che ho fatto martedì è stato negativo, mi sono isolato già dal mio arrivo da Le Mans. Comunque è così e non posso fare nulla per cambiare la situazione. Ora seguirò il consiglio medico e spero di guarire il più presto possibile”. Forza Dottore!

Stessa situazione per la regina del nuoto. Come Vale, anche Federica Pellegrini ha fatto sapere di essere positiva al Covid-19 attraverso Instagram: “Ieri durante una sessione di allenamento sono uscita dall’acqua perché avevo molti dolori. Tornando a casa nel pomeriggio ho cominciato ad avere mal di gola. Ho fatto il tampone e l’esito è positivo, sono positiva al Covid”. Ricordiamo che la “Divina” avrebbe dovuto partecipare alla International swimming league di Budapest, che ovviamente sarà costretta a saltare: “Mi spiace un sacco perché lunedì dovevo partire per l’Ungheria. Avevo bisogno e voglia di gareggiare. Mi spiace tanto perché mi stavo allenando bene e non vedevo l’ora di iniziare una stagione normale. Non so se ridere o piangere, ma in realtà ho pianto finora. Ora mi faccio 10 giorni di quarantena a casa”. In bocca al lupo per una pronta guarigione anche a Fede.