27 Settembre 2020

ART News

Le Notizie in Tempo Reale

Allerta incendi in Australia: registrato il giorno più caldo di sempre

1 min read

L’Australia continua a bruciare. L’emergenza incendi nel Paese non si arresta e ieri è stata registrata la temperatura media più alta di sempre. Secondo il Bureau of Meteorology (Bom), un’agenzia del governo australiano, la temperatura media nazionale è stata di 41,9 gradi centigradi, superando il record precedente 40,9 gradi che era stato stabilito soltanto il giorno prima, martedì 17 dicembre.

Per il settimo giorno consecutivo il New South Wales, lo stato più popoloso d’Australia, ha dichiarato l’allerta e sono almeno 106 i roghi attivi che 2.500 vigili del fuoco stanno cercando di domare. Le autorità locali riferiscono che nelle ultime ore  sono state distrutte almeno 40 case, 800 da quando è iniziata la stagione degli incendi. L’emergenza si estende anche in Australia meridionale, Queensland e Victoria del nord.

L’Ufficio meteorologico australiano ha precisato che oggi è stata anche registrata la temperatura più alta di dicembre: 49,8 gradi nella città di Eucla, Australia occidentale. Il record precedente era stato seganto nel 1972 con 49,5 gradi a Birdsville, nel Queensland.

L’Australia è uno dei paesi che più stanno soffrendo il cambiamento climatico: nove dei dieci anni più caldi nella sua storia sono stati registrati dal 2005 ad oggi.