Egitto: prosciolto Hosni Mubarak

Né assolto né condannato. Questo è quanto ha stabilito il giudice della Corte d’Assise del Cairo in merito al caso di Hosni Mubarak. A quanto pare per la Corte l’ex presidente egiziano non doveva essere processato per la morte dei 239 manifestanti durante la rivolta del 2011 che portò alle sue dimissioni.

L’ex dittatore è stato poi assolto dalle accuse di corruzione, in un caso di vendita di gas a Israele, e per tangenti. Resta invece in carcere perchè condannato a 3 anni per sottrazione di fondi pubblici destinati ai restauri del palazzo presidenziale.

Durante un primo processo avvenuto il 2 giugno del 2012 Mubarak era stato condannato all’ergastolo. La sentenza fu poi annullata dando vita ad un secondo processo.

Applausi in aula dopo la sentenza

News Correlate

Lascia un Commento